In questa stagione estiva, dopo gli europei ci saranno le olimpiadi e per gli appassionati di sport è arrivato il momento di sedersi in poltrona e gustare quel che succede alla squadra del cuore o ai rappresentanti della selezione italiana. Ma come? Con un superschermo tv. 

Più è grande lo schermo, maggiore è la qualità dell’immagine, più grande è la soddisfazione nel seguire una diretta sportiva. L’ideale, in termini di grandezza, è lo schermo da 40 pollici, l’ultimo ritrovato delle aziende che si occupano di produzione di elettrodomestici.

Quaranta pollici e full Hd 3D, sono queste le caratteristiche dei nuovi prodotti sul mercato quando parliamo di televisori. Quattro quelli messi sotto la lente d’ingrandimento di Wired Italia: il Samsung 40ES7000, il Sony Bravia KDL-40HX855, l’LG 42LM660S e il Toshiba REGZA 42YL863.

Partiamo con il prototipo più economico, quello della LG che sarà venduto ad un prezzo stracciato: 1099 euro. Il design è invidiabile, la qualità dell’immagine tridimensionale è molto buona e si può navigare tramite tv grazie ad un telecomando particolare. Il suo lato negativo è nella conversione 2D-3D che non è perfetta.

Il prodotto migliore tra gli altri che come prezzi si equivalgono, sarebbe il modello Samsung che ha preso il voto più alto per la nitidezza dell’immagine, per il riconoscimento vocale, per il controllo gestuale. Anche qui però ci sono problemi con il 3D che sfarfalla un po’. L’unico neo è questo.