Dopo la vittoria del Mobile World Congress 2013 siamo qui a parlare ancora una volta di Atooma, l’app che vi aiuta ad impostare azioni automatiche sul vostro smartphone Android. Vi abbiamo già spiegato cos’è Atooma e come funziona, oggi Francesca Romano, CEO di Atooma, ci svela quali sono i 10 automatismi più utilizzati dagli utenti.  Molte di queste azioni sono una vera mano santa perché vi aiutano quando non potete avere sottomano il telefono. Ad esempio se state guidando potete comunque essere aggiornati sulle e-mail e sugli sms senza rischiare la vita.

Ecco i 10 automatismi più usati:

  1. Se guidate e ricevete un messaggio o una e-mail Atooma la legge per voi con il text-to-speech.
  2. Se uscite di casa, Atooma disattiva il wifi.
  3. Se state guidando, Atooma attiva il bluetooth.
  4. Se mandate una e-mail a voi stessi disattivate il silenzioso e fate partire una canzone. Automatismo utile per ritrovare il cellulare quando lo perdete dentro casa o a lavoro.
  5. Se avete la batteria scarica Atooma  vi avvisa,  disattiva bluetooth, wifi, 3g e abbasssa la luminosità.
  6. Se siete in un posto specifico e scattate una foto, Atooma la posta su Facebook.
  7. Se un vostro contatto carica un file su Dropbox in una cartella condivisa, Atooma vi manda una e-mail.
  8. Se shakerate il telefono, parte un twit.
  9. Se siete in macchina e non rispondete al telefono, Atooma manda un sms al contatto che vi ha cercato.
  10. Se inserite le cuffie parte la musica.

Trovo questi automatismi molto utili sia per il lavoro che per il piacere. Non vedo l’ora di annunciarvi l’arrivo dell’applicazione anche per iPhone. E spero che sarà molto presto, nel frattempo diamoci sotto con Android, se avete creato altre automazioni e volete condividerle con me scrivetele nei commenti. A presto con Atooma.