Torrentz.eu, uno dei più grandi motori di ricerca per file torrent, ha chiuso ma i motivi di questa scelta non sono ben chiari. Fondato nel lontano 2003, Torrentz.eu in breve tempo è diventato uno dei puti di riferimento della community del file sharing. Rispetto ad altri siti analoghi, però, questo non ha mai fornito direttamente i file torrent ma si è sempre limitato ad indicizzare quelli provenienti da altri portali analoghi. Dunque, il suo destino è sicuramente ben diverso da quello occorso di recente, per esempio, a KickassTorrents.

La chiusura, infatti, è stata improvvisa e senza alcuna spiegazione ufficiale. Sono, infatti, stati gli stessi utenti del portale ad accorgersi dello scarno messaggio presente all’interno della piattaforma. Il mesto messaggio di addio di una manciata di caratteri, infatti, oltre a risultare quasi invisibile non ha spiegato in alcun modo il perchè di questa scelta.

Torrentz.eu è sempre stato ben differente da portali come The Pirate Bay o KickassTorrents, tuttavia anche lui è finito più volte nel mirino di RIAA e MPAA perchè comunque facilitava l’accesso a contenuti protetti da copyright.

Probabilmente, la scelta di chiudere potrebbe originare dal voler evitare situazioni spiacevoli come quelli di KickassTorrents dove il fondatore è stato persino fermato ed arrestato. Il dato oggettivo è che, adesso, la community del file sharing piange la perdita di un altro pezzo “pregiato” anche se i fatti passati hanno dimostrato che spesso dalle ceneri di un motore di ricerca per il file sharing ne nascevano in poco tempo altri di nuovi.