TomTom ha presentato la nuova famiglia di navigatori satellitari Via che è declinata in due varianti: una da 5 ed una da 6 pollici. I modelli TomTom Via 52 e 62 si caratterizzano per la possibilità di potersi collegare agli smartphone, accoppiata che consentirà di poter sfruttare alcune funzionalità avanzate come le chiamate e gli aggiornamenti sul traffico in tempo reale. L’obiettivo che si pongono questi due nuovi navigatori satellitari, secondo Corinne Vigreux, co-fondatore di TomTom, è quello di offrire una navigazione stradale sicura e confortevole.

I nuovi TomTom Via 52 e 62 permettono, infatti, di poter gestire direttamente le chiamate senza dover estrarre lo smartphone. Chi guida, dunque, potrà rispondere alle chiamate senza distrarsi alla guida. I due navigatori satellitari dispongono, infatti, di un potente altoparlante e di un microfono.

Il collegamento con lo smartphone permetterà, anche, di ricevere in tempo reale aggiornamenti sulle condizioni del traffico. In questo modo i navigatori potranno offrire sempre il miglior tragitto possibile migliorando il confort di viaggio. Il servizio TomTom Traffic è offerto gratuitamente. Il collegamento con lo smartphone permetterà di ricevere anche avvisi live sugli autovelox. Funzione che sarà gratuita solamente per i primi tre mesi.

TomTom Via 52 e 62 offrono aggiornamenti gratuiti delle mappe europee senza limiti di tempo. Dal punto di vista tecnico, TomTom Via 52 e 62 dispongono di un touch screen resistivo rispettivamente da 5 pollici (480×272 pixel) e da 6 pollici (800×480 pixel). La memoria interna è da 16 GB espandibile attraverso le memorie microSD. L’autonomia senza alimentazione è di un’ora. Già in vendita (il Via 62 tra pochi giorni a luglio), i nuovi TomTom Via 52 e 62 sono offerti a 179,95 euro e a 199,95 euro.