Google non crede nel BlackBerry
Google annuncia con un comunicato stampa ufficiale la fine del supporto della sua App di Gmail per tutti i BlackBerry.
RIM in questi ultimi mesi proprio deve “accendere un cero”, prima i gravissimi disservizi causati ai suoi utenti in tutto il mondo, poi la notizia del malcontento degli investitori, e ora la scelta di Google di abbandonare lo sviluppo di Gmail sul telefonino RIM.


Il download dell’App per la posta della grande G sarà rimosso dagli Store il prossimo 22 novembre, i tecnici Google rassicurano chi ha già installato sul proprio sistema l’App spiegando che questa continuerà a funzionare ma senza la possibilità di aggiornamenti, Google assicura che resterà invariato il supporto agli utenti del servizio professionale Google Apps Connector for BlackBerry Enterprise Server.

I problemi della piattaforma BlackBerry continuano a farsi sentire, infatti è di pochi giorni fa la denuncia di alcuni clienti che lamentano dei continui disservizi, RIM se vuole rimanere sul mercato deve proprio darsi una mossa.