Questa mattina Todoist, una delle migliori app per gestire la propria to do list, ha rilasciato un plugin per Gmail. Si tratta di un interessante strumento che va in un certo senso a sovrapporsi ai task di Gmail, attraverso l’installazione di un’estensione per Chrome. Ho avuto ieri sera l’opportunità di provare il plugin in anteprima e mi è parso fin dall’inizio molto interessante, soprattutto perché i task creati in Todoist all’interno di Gmail possono contenere link alle email ed essere sincronizzati con le app per smartphone e tablet. Di fatto, il plugin è un’app perfettamente funzionante.

Una volta aperta una email infatti è possibile trasformarla in un task e aggiungerla in un progetto semplicemente sfruttando il bottone add task (o aggiungi attività) che troverete a fianco del more (io non ce l’ho trovato e così non ho potuto provarlo, ma suppongo fosse una cosa determinata dal fatto che il rilascio ieri sera non era ancora ufficiale è incompatibile però con preview-pane). Peccato che la cosa sia più o meno inutile per chi usa Mailplane come me (potete chiederne l’integrazione qui). Sarebbe molto interessante se potesse essere inserito fra i plugin inclusi. Se però state ancora usando Gmail sul web si tratta di un’ottima cosa.

Di fatto tramite questo plugin vi ritroverete con un’app per schedulare i vostri impegni all’interno di Gmail. Todoist rimarrà chiusa in un angolo come l’app dei task. Il modo migliore di usarla è creare attività per le email che devono essere lavorate o risposte, archiviandole nel frattempo. Se avete attivato un account a pagamento infatti potete sfruttare i reminder di Todoist che vi ricorderanno quando rispondere alle email.