La campagna di educazione digitale Tim WebRulez entra nel vivo. Il progetto è stato promosso da Tim in la collaborazione con Polizia di Stato e Istituto Minotauro di Milano e vede come divulgatori 10 web star, come Decarli o I Soldi Spicci.

Le regole che suggerisce la guida per vivere la rete in maniera sicura sono:

  • Prestate attenzione ai falsi messaggi
  • Prudenza con chi conosci sul web
  • Segnalate i contenuti che ritenete essere inappropriati o illegali
  • State attenti a ciò che pubblicate in rete
  • Non tutti gli amici virtuali sono veri amici
  • Gli atteggiamenti da “bullo” fanno soffrire sul web come nel mondo reale
  • Non permettete ad altri di condividere vostre informazioni personali senza il vostro consenso
  • State attenti quando scaricate
  • Non condividete dati personali
  • Non fidatevi delle password infallibili.

Sono queste le regole “d’oro” proposte da Polizia di Stato e Tim, che verranno rappresentate artisticamente dalle 10 star del web. Ogni web star si prenderà l’incarico di interpretare una delle regole tramite un’immagine che condivider sui canali social come Facebook e Twitter.

Le star che parteciperanno alla campagna sono: Nirkiop, Leonardo Decarli, Greta Menchi, Michael Righini, Godz Dread, Matte & Bise, Gabbo, I soldi spicci, The Crookids, Edoardo Mecca. Tutti cercheranno di diffondere le regole con il tipico stile ironico e scanzonato che li contraddistingue.

Ogni post pubblicato dalle star conterrà al suo interno il link dell’iniziativa: www.telecomitalia.com/webrulez, e gli utenti potranno condividerlo con i propri amici. Una volta raggiunte le 1000 condivisioni per ciascuna regola, gli utenti dei social, registrandosi al sito della campagna, potranno partecipare ad un concorso che mette in palio un premio: la possibilità di incontrare la propria web star preferita al Web Show Awards 2015 di Roma, che si terrà il prossimo 5 dicembre.

“Con TIM WebRulez continuiamo il nostro impegno nella diffusione delle buone pratiche della Rete – afferma Marcella Logli, responsabile Corporate Shared Value di TIM – Un percorso che ci vede sempre più protagonisti con iniziative e progetti rivolti ai giovani con l’obiettivo di renderli maggiormente responsabili e preparati a vivere in un modo sicuro il Web”.