Novità importante per tutti gli utenti TIM. Grazie ad un accordo tra Samsung e l’operatore, i clienti TIM in possesso di uno smartphone Galaxy potranno effettuare acquisti all’interno del Galaxy App Store utilizzando il loro credito telefonico. In questo modo viene meno la necessità di dover disporre di una carta di credito. Opzione d’uso molto valida anche per i ragazzi che oltre a non disporre di una carta di credito possono tenere maggiormente sotto controllo la propria spesa visto che non potranno acquistare contenuti di importi superiori a quelli del loro credito residuo.

Il Galaxy App Store, si ricorda, è un market esclusivo per gli smartphone e i tablet pc di Samsung dove gli utenti possono trovare tutte le migliori applicazioni ottimizzate per i loro dispositivi. L’opzione di pagamento con il credito residuo vale anche per il pagamento dei contenuti in-app.

L’utilizzo di questa modalità di pagamento è davvero facile. Una volta scelta l’app da scaricare, gli utenti non dovranno fare altre che selezionare come forma di pagamento la loro utenza TIM. Effettuato questo breve setup sarà avviato automaticamente il download del contenuto scelto.

Il costo sarà automaticamente scalato dal credito residuo. Il servizio è già attivo e tutti i clienti TIM non dovranno effettuare nessuna richiesta per poterlo utilizzare.