TIM potrebbe anticipare per i suoi clienti l’entrata in vigore del roaming zero. All’interno dell’area riservata degli utenti, sia attraverso l’app MyTIM Mobile che accedendo all’area riservata via PC, nella scheda profilo, sui dettagli delle tariffa, è apparsa la voce che specifica che il proprio traffico voce, il bundle degli SMS ed il pacchetto dati potranno essere utilizzati anche all’estero. Sembrerebbe, dunque, che gli utenti TIM possano da subito approfittare dei vantaggi del roaming zero che come noto, dal 15 giugno permetterà a tutti i cittadini europei di viaggiare all’interno dei paesi membri pagando sempre la propria tariffa nazionale per comunicare.

Tuttavia, nonostante quanto emerso dall’area personale degli utenti, l’utilizzo del roaming zero in anticipo deve essere preso con cautela. TIM, infatti, non ha ufficializzato la notizia e gli operatori dell’assistenza tecnica, interpellati, non hanno dato alcuna risposta.

Possibile, dunque, che TIM abbia solamente aggiornato con un po’ di anticipo le schede delle tariffe con il nuovo regolamento europeo sul roaming internazionale. Del resto, alla scadenza del 15 giugno non manca molto tempo. Quello che è assolutamente oggettivo è che tra due settimana l’Europa sarà un po’ più unita con le persone che potranno comunicare liberamente tra di loro.