TIM lancia un guanto di sfida ad Amazon annunciando TIMreading Audiobook, entrando così in diretta concorrenza di Audible. TIMreading Audiobook è un’applicazione che permette la fruizione direttamente attraverso i propri dispositivi mobile di audiolibri. Gli utenti, dunque, potranno ascoltare una voce narrante che leggerà i testi del libro senza dover possedere fisicamente il libro. Gli audiolibri sono un mercato fiorente, soprattutto all’estero dove grazie al tempo libero sempre più ristretto, gli utenti hanno trovato un nuovo modo per godere i libri. Inoltre, gli audiolibri aiutano i disabili a poter comunque leggere un saggio o un romanzo.

Tra i titoli disponibili anche “Il piccolo principe” di Antoine De Saint-Exupery, “I speak, you speak” di Clive Griffiths, “Il curioso caso di Benjamin Button” di Francis Scott Fitzgerald, “Le avventure di Sherlok Holmes” di Arthur Conan Doyle e “Assassinio sull’Orient Express” di Agatha Christie. Inizialmente, TIMreading Audiobook conterrà 200 libri che saranno aggiornati settimanalmente.

Per quanto rigaurda l’offerta squisitamente commerciale, anche TIMreading Audiobook prevede il pagamento di un canone di abbonamento. TIM evidenzia, infatti, che i clienti TIM dovranno pagare un abbonamento settimanale a 0,99 Euro per il sistema iOS e 1 Euro per quello Android. Comunque, TIM offre la possibilità di ascoltare gratuitamente una selezione degli audiolibri nell’area “Gratis per te”, oltre alle anteprime dei titoli.

Per i clienti TIM l’ascolto in streaming e il download degli audiolibri è gratuito ed utilizzabile, dopo il primo accesso dalla rete mobile TIM, anche in connettività Wi-Fi. TIMreading Audiobook è disponibile al download gratuito attraverso l’App Store di Apple ed il Play Store di Google.