TIM ha annunciato ufficialmente l’arrivo dell’offerta di connettività sino a 200 Mega che va a sostituire l’attuale offerte a 100 Mega. Trattasi della consueta proposta VDSL, quella che viene identificata come fibra ottica, che viene aggiornata con un profilo più performante. I 200 mega diventano, così, l’offerta di default di TIM per tutte le nuove attivazioni. I già clienti potranno richiedere il passaggio alla 200 Mega gratuitamente.

Per poter sfruttare i 200 Mega serve, però, un nuovo modem. Chi ha chiesto l’upgrade riceverà a casa il nuovo modello alle stesse condizioni precedenti e senza sborsare un centesimo in più. Il vecchio modello andrà restituito a TIM.

Non tutti i cabinet nelle città sono stati aggiornati per supportare la nuova città. L’intera procedura di upgrade necessiterà ancora qualche mese. Chi non fosse ancora raggiunto dalla 200 mega potrà attivare la 100 e richiedere la nuova velocità più avanti. Le nuove offerte a 200 Mega presentano gli stessi prezzi delle precedenti.

Di seguito l’elenco dei comuni coperti nelle regioni italiane:

  • Piemonte: 62 comuni
  • Veneto: 97 comuni
  • Trentino Alto-Adige: 8 comuni
  • Lombardia: 230 comuni
  • Liguria: 31 comuni
  • Friuli Venezia Giulia: 27 comuni
  • Emilia-Romagna: 72 comuni
  • Sicilia: 108 comuni
  • Basilicata: 24 comuni
  • Puglia: 145 comuni
  • Calabria: 131 comuni
  • Campania: 138 comuni