Senza ombra di dubbio The Last of Us è stato uno dei migliori titoli dell’anno appena finito, nonché una delle esperienze di gioco più valide e interessanti dell’intera generazione. Gli ingredienti della ricetta Naughty Dog sono stati: narrazione da premio Oscar, colpi di scena, grafica eccezionale e sezioni action ben inserite e soppesate all’interno dell’avventura. Il gioco, pubblicato come esclusiva PS3 lo scorso giugno, potrebbe raggiungere anche la console next-gen PlayStation 4.

Non si tratta di nulla di ufficiale, ma di un commento di Eric Monacelli, community strategist di Naughty Dog, che ha dichiarato sul blog ufficiale PlayStation: “Vedremo”, dando così adito a rumor e indiscrezioni circa un possibile porting del gioco. Vista la penuria di titoloni sulla nuova ammiraglia, l’arrivo di un peso massimo come The Last of Us potrebbe dare nuovo slancio alle vendite della console, che comunque – secondo i primi sondaggi di mercato – sembra leggermente davanti a Xbox One.

A dare maggior credibilità alle parole di Monacelli è il fatto che, nel corso del 2014, verrà fatto un importante annuncio. Nel frattempo i fan dell’ultima fatica Naughty Dog potranno consolarsi con l’espansione Left Behind, un prequel in cui la giovane Ellie dovrà cavarsela all’interno del collegio militare di Boston.