The Interview è ora disponibile per la visione su Google Play e YouTube Movies, oltre che in una piccola serie di cinema degli Stati Uniti. Trattasi del controverso film che sembra aver scatenato l’ingente attacco cracker ai danni di Sony Pictures, la quale è stata costretta ad alcune decisioni difficili prima di poterlo mostrare al pubblico.

Seth Rogen, l’attore principale de The Interview accanto a James Franco, ha contattato Google per chiedergli se avrebbe mostrato la pellicola; inizialmente la compagnia statunitense era preoccupata, insieme a Sony, per le cause che avrebbe potuto portare la sua distribuzione al pubblico, ma poi ha deciso di renderlo online spiegando che «dopo aver discusso di tutte le questioni, Sony e Google hanno concordato di non permettere a una manciata di persone [i cyber-vandali, ndr] di limitare la libertà di parola in un altro paese», gli USA per l’appunto.

Per questo motivo, The Interview è ora a disposizione per il noleggio al prezzo di 5,99 dollari oppure per l’acquisto, a 14,99 dollari, sia su Google Play che su YouTube Movies. Inoltre è anche visualizzabile mediante Xbox Video e un sito dedicato, SeeTheInterview.com.

Si ricorda che i cracker, che secondo l’FBI sono del governo nordcoreano, avevano minacciato Sony e gli Stati Uniti di attacchi terroristici mirati ai cinema che avrebbero distribuito il film, ma fortunatamente ancora non vi sono state reali conseguenze oltre all’attacco informatico ai danni di Sony Pictures. Anche la Casa Bianca è intervenuta a riguardo, insieme al presidente degli USA Barack Obama, per chiedere alla casa cinematografica di rilasciare il film e di non cedere dunque alle minacce nordcoreane.