The Hub è un luogo di co-working, ma non solo. Un posto dove nascono progetti e startup grazie all’interazione delle persone che lo frequentano. Sono stato a Milano in zona Sarpi dove ho potuto vedere di persona una della realtà più interessanti nel panorama del nuovo mondo del lavoro. Quello dove si lavora spesso da casa, ci si sposta molto per partecipare agli eventi e stringere mani, e quello dove soprattutto il lavoro bisogna crearselo.

il 1 dicembre dalle 16 The Hub inaugurerà la nuova sede a Roma. Si tratta infatti di una realtà internazionale che ha sedi in diversi paesi. Quella del primo dicembre sarà l’occasione per scoprire il nuovo ritrovo in San Lorenzo e conoscere i primi hubber. 

Questi sono artisti, creativi, imprenditori, scienziati, inventori, geek e persone appassionate di tecnologia, social media e collaborazione. Ecco come si presentano:

The Hub è un network globale di persone e spazi per la social innovation: idee e progetti in grado cambiare in meglio la nostra società. Gli Hub sono spazi dove lavorare, imparare, creare reti di collaborazione e far decollare progetti di social innovation. Dall’Europa all’Asia, dalle Americhe al Sud Africa, offriamo spazi e opportunità in questi habitat d’ispirazione in più di 30 città del mondo.

Attenzione a iscriversi alla newsletter del gruppo. Riceverete spesso mail di inviti a eventi a cui farete fatica a rinunciare. Workshop e meeting fanno per altro parte del progetto The Hub che, quasi me ne dimenticavo, propone open space, salette e un bar con una filosofia particolare: essere comodi al lavoro come a casa.

foto credit: The Hub, in costruzione