Sono passati 30 anni da quando nel 1984 fu inventato Tetris, videogioco di logica diventato poi famoso nella fine di quello stesso decennio, e che acquistò una fama destinata poi solo a crescere per non decadere mai, tant’è vero che è diventato uno dei giochi più famosi di sempre, passando su qualsiasi tipo di piattaforma, diventando celebre nel passaggio per il Game Boy, con cui era venduto in bundle. A differenza di altri titoli che godono di una popolarità simile a quella di Tetris, ma che sono di proprietà e vengono spesso riprodotti con emulatori come nel caso di Nintendo DS, Tetris non è mai stato brevettato, e dunque è stato facilitato in questo passaggio da un dispositivo all’altro.

Per quanto riguarda Tetris Battle su Facebook, presenta diverse modalità di gioco, per cui potremo giocare a due, quattro o sei giocatori, ma lo scopo non cambierà mai: dovremo sempre neutralizzare più linee di mattoncini possibile, e fare in modo che siano sempre più di quelle totalizzate dal nostro o dai nostri avversari.

Veniamo dunque a qualche trucco per Tetris Battle: è possibile usare Cheat Engine per rallentare il tempo con il quale i mattoncini scorrono, e dunque poter scegliere con più calma la loro destinazione. Ma prima di arrivare a questo punto ci sono altri metodi per vincere a Tetris Battle, tra cui sicuramente il giocare con attenzione, tenendo sempre un occhio sul prossimo pezzo, e restando concentrati su quello che già è in discesa.

Segui Andrea Careddu su Google Plus Twitter

photo credit: wwarby via photopin cc