29 maggio 2012, la terra trema ancora.

Molti pensano sia la fine del mondo, altri parlano di una cospirazione del grande fratello, moltissimi discutono sul problema dell’inquinamento e dello sfruttamento massiccio delle risorse del nostro pianeta, tutte “teorie” (fantasiose) che circolano i rete e sui vari Social Network.

L’unica cosa certa è che la terra nel nostro povero paese continua a tremare, mai come in questi ultimi mesi la nostra Italia è messa alla prova dagli eventi naturali, la paura aumenta e lo sfogo della disperazione circola per il Web, fortunatamente grazie all’informazione “veloce” possibile su internet la solidarietà cerca di aiutare la popolazione colpita.