In seguito al forte terremoto che ha coinvolto l’area fra Lazio, Umbria e Marche e che ha raso al suolo interi paesi, si cominciano a contare anche le prime vittime e dispersi. Come ormai da tradizione in casi di eventi catastrofici come questo, il social network per definizione, Facebook, può essere di grande aiuto.

Tramite il servizio Safety Check, infatti, se ci si trova vicino ad una situazione d’emergenza di grande portata, è possibile confermare agli amici di stare bene. È anche possibile inviare una richiesta agli amici che si trovano nell’area colpita dal sisma chiedendo loro se stanno bene o confermando che stanno bene in caso si fosse a conoscenza della loro situazione.

Per verificare se i tuoi amici stanno bene, clicca su questo link.

Facebook Safety Check centro italia

“A seguito di un recente Safety Check generato dalla community, abbiamo attivato il Safety Check Facebook in occasione del terremoto che ha colpito tutta l’Italia centrale - spiega un portavoce di Facebook - I nostri cuori sono con tutti coloro che sono stati toccati da questi tragici eventi. Il Safety Check è un modo semplice e facile per far sapere di essere al sicuro e per controllare che lo siano anche le altre persone a seguito di una crisi o di un disastro. Ci auguriamo che questo strumento sia utile per le persone delle zone colpite e che lo trovino un modo efficace per comunicare ad amici e parenti di essere in salvo e al sicuro”.