I ricercatori della task force internazionale SolarMax mettono in guardia i Governi: sta per arrivare una tempesta solare. Non si sa ancora quando ma, appena arriverà, provocherà blackout e manderà in tilt i Gps. Anche in Europa gli scienziati danno l’allarme e sensibilizzano i governi per non rischiare di farsi trovare impreparati. In Italia, per esempio, sta nascendo un gruppo chiamato Swic (Space Weather Italian Community).

Ashley Dale, la portavoce dal gruppo SolasMax, non usa mezzi termini e avverte che gli effetti della super-tempesta solare potrebbero essere “catastrofici” e protrarsi “a lungo termine”, paralizzando sistemi di comunicazione, reti elettriche e trasporti. Inoltre, secondo i calcoli della Nasa, la tempesta potrebbe essere imminente, visto che ne avviene una ogni 150 anni e che l’ultima c’è stata nel 1859.

LEGGI ANCHE:

Guerra fredda tecnologica: minaccia Russia agli Stati Uniti, stop a GPS e voli spaziali

photo credit: KoFahu meets the Mitropa via photopin cc