Come già succede da parecchio tempo a Milano, a breve anche nella metropolitana Romana sarà possibile chiamare e navigare su internet con il telefonino.
Grazie ad un accordo con i maggiori gestori di telefonia mobile, da ieri (lunedì 26 settembre) in tre stazioni della linea metropolitana romana (Repubblica, piazza di Spagna, Barberini), è possibile telefonare e navigare in rete.
Il servizio è destinato a coprire l’intera linea entro maggio 2012, un accordo che frutterà ad Atac (società che gestisce i trasporti) un milione di euro l’anno.

Il sindaco Alemanno ha dichiarato:

Avere la possibilità di usare il telefono anche in metropolitana è un’opportunità che non poteva essere rinviata”. “In questo si pone Roma all’altezza delle grandi capitali europee, dove questo servizio è già attivo“.

In ottica di “risparmio” questo servizio è stato attivato senza costi aggiuntivi per l’amministrazione comunale.