Ci sono degli sviluppatori che studiano continuamente le evoluzioni di Facebook e cercano di smascherare tra le righe del codice, tutte le novità che Zuckerberg ha in mente per invogliare nuovi utenti ad iscriversi al social network blu. E’ arrivato da qualche giorno l’annuncio di uno sviluppatore, un certo Tom Weddington, che dice di aver scovato nei meandri dei codici Javascript di Facebook, un tag <fb:want>. Secondo l’articolo postato sul blog di questa persona, il tag introduce un plugin, una specie di “lo voglio”.

L’idea che si sono fatti tanti è che presto al tasto mi piace sarà affiancato da un tasto “Lo voglio” che non ha nulla a che fare con la “possibilità di sposarsi” nella cornice del social network blu. Una novità riguardo ai matrimoni è già stata introdotta con l’ufficializzazione antidiscriminatoria delle unioni omosessuali.

Il tasto “lo voglio” va nella direzione del marketing e dovrebbe consentire agli utenti di creare una lista di desideri da condividere pubblicamente con amici e conoscenti. Se è stato intuito il funzionamento corretto di questa novità, vuol dire che ci sarà una differenza sostanziale con il tasto “mi piace”.

Mentre quest’ultimo può essere usato per pagine, post e quant’altro, il tasto “lo voglio” potrà essere usato soltanto davanti a prodotti e servizi. Dal team di Zuckerberg non è arrivata alcuna conferma ufficiale.