ZenAwake è una sveglia per iPhone un po’ particolare: sfrutta la magia della sezione aurea per tirarvi fuori dal sonno in maniera dolce e preparare il vostro spirito alla giornata che avete davanti. L’app è uscita da poco nell’App Store e sta avendo un discreto successo. Come funziona? Praticamente, dieci minuti prima dell’ora che avete scelto per svegliarvi parte il primo gong, la cui melodia si diffonde lentamente fino a esaurirsi nel giro di meno di un minuto. Il gong successivo è a quasi cinque minuti, poi la cosa si ripete a intervalli sempre inferiori, calcolati appunto sulla base della regola della sezione aurea.

Volevamo comprare un aggeggio con una sveglia incrementale, ma costava 120 dollari – mi ha spiegato Sunny, uno dei due creatori dell’app – Ci abbiamo rinunciato per il costo, pensando che avremmo potuto fare qualcosa di meglio per il nostro iPhone. Siamo convinti che uno non debba alzarsi dal letto scioccato dalla sveglia e per questo abbiamo sviluppato un’app in grado di farti svegliare in modo naturale.

La sezione aurea infatti è una formula matematica utilizzata nelle arti figurative a partire dal fatto che viene spesso ritrovata nella natura. Si riferisce sostanzialmente al rapporto costante fra due misure diverse, la maggiore delle quali è medio proporzionale tra la minore e la somma delle due. Lo stesso rapporto si riscontra fra la misura minore e la differenza delle due.

L’app ha tre differenti sveglie, o meglio onde sonore, ognuna disegnata per personalità diverse. Per trarre il maggior risultato dall’applicazione dovete individuare la vostra personalità e scegliere il volume corretto. Ci vuole un po’ di pratica e conviene mettere una sveglia normale di sicurezza. Su quattro prove che ho fatto, due volte mi sono svegliato con ZenAwake, ma poi mi sono riaddormentato.

Il problema principale dell’app è che terminati i dieci minuti di sveglia per invitarci ad alzarci c’è solo un troppo tranquillo bip bip bip. Sarebbe utile poter regolare anche questo secondo le proprie esigenze. Nonostante ciò, ho notato che pur svegliandomi con la classica sveglia impostata dopo ZenAwake il risveglio è stato più semplice e meno pesante.

Per far rendere al massimo l’app conviene tenere presente quanto bisogna dormire per essere produttivi, uno degli hack del corpo umano che vi abbiamo raccontato nei mesi scorsi.

Questo iPhone Alarm clock attualmente è in promozione a 1,79 euro, ma normalmente costa 2,89 euro. In regalo poi c’è una citazione zen ogni giorno, che potete condividere con i vostri amici.

Attenzione: nell’app ci sono un paio di bug che verranno corretti nella prossima release, attesa in settimana.

Voto: