Il 23 maggio prossimo, Microsoft presenterà il suo nuovo Surface Pro, l’evoluzione dell’attuale Surface Pro 4. Come noto, non si tratterà di un vero e proprio Surface Pro 5 in quanto la casa di Redmond ha già detto che non esiste. Il nuovo modello, dunque, sarà semplicemente una piccola evoluzione tecnica dell’attuale. Il noto leaker Evan Blass su Venturebeat ha diffuso le prime immagini del nuovo ibrido Windows 10 di Microsoft. Come è facilmente riscontrabile, a livello estetico le differenze tra il nuovo ed il vecchio Surface Pro sono praticamente inesistenti. Anche a livello di porte sarà mantenuto lo stesso schema e cioè un jack per le cuffie, una porta USB classica e una Mini DisplayPort. Non sarà presente, invece, una porta USB Type C.

Le novità, dunque, saranno “dentro” anche se Evan Blass non ha specificato i dettagli tecnici. Sicuramente saranno integrati i processori Intel di settima generazione, i kaby Lake e qualche altro piccolo affinamento. Del resto Microsoft ha affermato che l’attuale Surface Pro 4 potrà soddisfare i suoi possessori per ancora molti anni.

Una piccola parentesi sul nome. Evan Blass ha evidenziato che Microsoft adotterà la dicitura “Surface Pro” abbandonando la declinazione numerica. Poche possibilità, invece, di vedere il nuovo modello di Surface Book durante l’evento del prossimo 23 maggio.

Evan Blass sottolinea, infine, che la casa di Redmond offrirà diverse colorazioni per le Type Cover e per le Surface Pen.

Tra meno di una settimana, dunque, saranno svelati tutti i dettagli di questo nuovo prodotto.