Surface Pro 6, Surface Laptop 2 e Surface Studio 2 dopo molte indiscrezioni sono finalmente ufficiali. Microsoft, infatti, ha annunciato questi nuovi modelli che rappresentano, però, solamente un lieve aggiornamento hardware rispetto ai prodotti da cui derivano. La casa di Redmond, dunque, non ha voluto stravolgere i suoi attuali modelli che sono stati molto apprezzati sia dalla critica che dagli utenti, quanto piuttosto affinarli ulteriormente per migliorarne prestazioni e piacevolezza d’uso.

Surface Pro 6

La novità principale è il netto aumento delle prestazioni quantificato nel 67% grazie all’introduzione dei processori Intel di ottava generazione. L’esperienza d’uso, dunque, anche nei contesti più gravosi dovrebbe risultare sensibilmente superiore. Altra novità la nuova colorazione nera che ricorda i Surface di prima generazione. Microsoft afferma di aver riprogettato l’interno del suo 2-in-1 per migliorarne il raffreddamento e l’autonomia. Secondo il costruttore, i nuovi Surface Pro 6 potranno disporre di un’autonomia sino a 13,5 ore.

Per il resto, il nuovo modello è assolutamente identico a quello vecchio. Purtroppo, la casa di Redmond non ha voluto inserire una USB-C che era molto richiesta dagli utenti. Disponibilità dal 16 ottobre in America con prezzi a partire da 899 dollari. Al momento non sono stati comunicati i prezzi italiani.

Surface Laptop 2

Anche il computer portatile di Microsoft ha visto l’arrivo dei processori Intel di ottava generazione che hanno permesso di incrementare sensibilmente le prestazioni complessive. Anche in questo caso manca la porta USB-C e per il resto, le specifiche sono sempre quelle del modello precedente. Anche il Surface Laptop 2 può sfoggiare una nuova colorazione nera. Da evidenziare che, adesso, la versione base dispone di 8 GB di RAM e non di soli 4 GB. Prezzi a partire da 999 dollari con disponibilità, sempre in America, dal 16 ottobre. Anche in questo caso non sono noti i prezzi italiani.

Surface Studio 2

L’iconico All In One di Microsoft pensato per designer e creativi ha ricevuto un interessante aggiornamento tecnico. Il display touch da 28 pollici, in particolare, dispone, adesso, di una maggiore luminosità e i contrasti sono stati nettamente migliorati.

Il display è stato ottimizzato per poter lavorare con la nuova Surface Pen che permette di disegnare e scrivere con naturalezza sullo schermo. Sul fronte hardware, Microsoft ha introdotto i processori Intel di settima generazione e GPU più potenti (NVIDIA GeForce GTX 1060 6GB GDDR5 e NVIDIA GeForce GTX 1070 8GB GDDR5).

Prezzi a partire da 3499 dollari. Viste le scelte di Microsoft per il modello precedente, non è chiaro se questo possa mai arrivare anche in Italia.

Surface Headphones

Un po’ a sorpresa, Microsoft ha anche annunciato delle nuove cuffie senza fili di fascia premium. Si caratterizzano, prevalentemente, per la presenza di ben 8 microfoni e per un sistema di soppressione del rumore. Arriveranno entro la fine dell’anno ad un prezzo che dovrebbe essere vicino ai 350 dollari.

Windows 10 October 2018 Update

Accanto alla presentazione dei nuovi Surface, Microsoft ha anche annunciato la disponibilità del nuovo aggiornamento funzionale di Windows 10. Gli interessati possono scaricarlo da Windows Update o attendere che il loro PC notifichi automaticamente la sua disponibilità.