Oggi è il giorno in cui Microsoft ha fissato a New York un evento di presentazione per Surface — la gamma dei tablet con Windows 8.1, prodotti dalla stessa società: lo seguiremo in diretta a partire dalle 17:00. I rumor sono contraddittori e troveranno conferme o smentite soltanto nel pomeriggio, ma abbiamo già diverse indicazioni su cosa potrebbe essere presentato. Due dovrebbero essere i punti fermi… ovvero, un modello di dimensioni più ridotte e uno con Haswell di Intel che potrebbe essere più grande dei tablet in commercio.

Surface Mini, citato a livello subliminale dall’invito recapitato ai giornalisti, avrebbe una superficie di sette od otto pollici e installerebbe Windows RT 8.1: un sistema operativo in crescita – grazie all’unificazione delle app di Windows Phone 8.1 – che, però, pone ancora qualche perplessità. Ha senso lanciarsi adesso nella competizione con Nexus 7 e altri numerosi tablet con Android? Acquisita Nokia, sarebbe più razionale attendere il passaggio a Microsoft Mobile e proporre un dispositivo a metà fra Lumia 1520 e Lumia 2520.

Un produttore che realizza dei componenti per conto di Microsoft sostiene che a essere mostrati saranno, al contrario, più tablet coi processori di punta di Intel: un Surface Pro 3 con Core i3, uno con i5 e uno con i7 della generazione Haswell per tre diverse fasce di prezzo — e dotati di schermi fino a 12″. Quasi degli Ultrabook, trasformabili in tablet, che andrebbero a coprire un segmento molto interessante. Il sistema operativo sarebbe Windows 8.1 Pro e garantirebbero delle prestazioni decisamente elevate. Staremo a vedere.

photo credit: Janitors via photopin cc