Nella giornata di ieri, quindi a partire dal 28 agosto, Microsoft ha reso ufficialmente disponibile anche in Italia l’ultimo device della gamma Surface, il Surface Pro 3, tablet da 12 pollici che punta a sostituire il laptop, essendo di fatto un convertibile che consente di passare da touch a tastiera in pochi secondi, e diventa un dispositivo adatto, per esempio, ad uno studente, che ha bisogno di effettuare molto spesso questo passaggio, e posso garantire che succede molto spesso.

Tra le caratteristiche da menzionare di Surface Pro 3, lo spessore del display da 12 pollici Full HD, 9,1 mm, più sottile del 30% del MacBook Air da 11 pollici, con due videocamere HD, una anteriore ed una posteriore, entrambe da 5 MP.

Surface Pro 3 arriva in cinque assetti differenti:

  • Memoria interna 64 GB, 4 GB di RAM, processore Intel i3, prezzo 819 euro
  • Memoria interna 128 GB, 4 GB di RAM, processore Intel i5, prezzo 1.019 euro
  • Memoria interna 256 GB, 8 GB di RAM, processore Intel i5, prezzo 1.319 euro
  • Memoria interna 256 GB, 8 GB di RAM, processore Intel i7, prezzo 1.569 euro
  • Memoria interna 512 GB, 8 GB di RAM, processore Intel i7, prezzo 1.969 euro

Le specifiche complete sono consultabili direttamente sul sito Microsoft, in cui sono presenti anche i numerosi accessori, come una nuova Docking Station o la Surface Pro Type Cover, e sempre sul sito è possibile ordinare anche direttamente il prodotto, in alternativa all’acquisto presso i rivenditori selezionati.

Seguite Andrea Careddu su Google Plus Twitter