Surface Go è ufficiale ed arriverà anche in Italia. Trattasi del nuovo 2-in-1 Windows 10 di Microsoft pensato esplicitamente per gli studenti che cercano un prodotto sufficientemente potente e comodo portare sempre in giro in borsa. Si parte da 459 euro e i preordini, anche in Italia, partiranno dalla giornata di oggi. Dal punto di vista del design, il Surface Go è del tutto simile al Surface Pro ad accezione dei bordi più arrotondati e per il display più piccolo. Continuano ad essere ampie le cornici attorno allo schermo per garantire sempre la migliore ergonomia possibile.

Anche se trattasi di un prodotto “low cost”, il Surface Go mantiene un’impostazione premium a partire dalla qualità costruttiva tipica di tutti i prodotti della linea Surface. Non manca nemmeno il famoso kickstand che può essere inclinato in tutte le posizioni possibili. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, questo dispositivo dispone di un brillante display da 10 pollici con risoluzione 1800 x 1200 pixel con aspect ratio 3:2. Cuore pulsante un processore Intel Pentium Gold 4415Y abbinato a 4 o a 8GB di RAM e a 64 o 128GB di SSD. Microsoft ha scelto questa CPU perchè è in grado di assicurare buone prestazioni, di consumare poca batteria e di generare poco calore.

Surface Go, infatti, dispone di 9 ore di autonomia ed è fanless, cioè non necessità di una rumorosa ventola per la dissipazione del calore. Completano la dotazione tecnica il connettore Surface Connect, la porta USB-C 3.1, il WiFi, il Bluetooth, la webcam frontale con riconoscimento del volto ed una fotocamera posteriore. Tra gli optional l’immancabile Type Cover (99-129 dollari), la Surface Pen (99 dollari) ed un nuovo mouse Bluetooth. Entro la fine dell’anno arriverà anche una declinazione LTE.

Per quanto riguarda il sistema operativo, il Surface Go esce di fabbrica con Windows 10 e l’S Mode. Questo significa che gli utenti potranno utilizzare solo le app del Microsoft Store. In ogni momento, comunque, sarà possibile passare a Windows 10 Pro gratuitamente.