Una storia assurda, che ha dell’incredibile. Protagonista un giovane uomo di 26 anni che, in preda alla disperazione, si suicida. In diretta su Skype. La cosa peggiore, però, è che gli altri utenti non lo abbiano fermato o non abbiano cercato di farlo desistere, anzi. Tutti ad incitarlo, perché si trattava di uno show unico nel suo genere. La Rete, ovviamente, è sconvolta dall’accaduto, ma al momento il video del suicidio del ragazzo si trova ancora sul web. Noi abbiamo deciso di non pubblicarlo né di fornire link.

La storia: Serghiei Kirillov ha 26 anni, è russo e ha un account Skype. Di lavoro fa l’operaio, ma le cose non girano come dovrebbero: “Sono padre di un figlio di tre anni, mia moglie mi ha abbandonato, ho problemi con i miei familiari, non vedo il senso di continuare a vivere”, ha preannunciato. Quindi ha deciso di raccogliere, su un forum, un certo numero di spettatori, chiamandoli ad assistere in diretta al suo suicidio, che si sarebbe consumato di lì a poco. La cosa peggiore è che nessuno è intervenuto per dissuaderlo o per chiamare la polizia. Anzi, tutti quanti lo hanno incitato a iniziare questo che tutto può essere considerato, tranne che uno show da mostrare al pubblico.

La notizia, rilanciata dal tabloid Komsomolskaya Pravda di San Pietroburgo, ha gettato la Rete nello sconforto. La cronaca di una morte annunciata è stata ostacolata solo da un utente, che ha cercato di parlare con Serghiei prima che lo stesso eseguisse il suicidio. Ma subito è stato zittito dagli altri utenti, che invece hanno incalzato con domande del tipo “Quando inizia questo show?” e affini. Apparso su Skype all’ora prestabilita, Serghiei ha bevuto un bicchiere di vodka e si è impiccato. La scena è stata seguita da diverse decine di spettatori.

Skype, photo credit: Amsterdamized via photopin cc