Come avevo previsto non sarà necessario attendere l’anno nuovo per provare Steam OS: il sistema operativo Linux-based che Valve intende promuovere sulle console in produzione. L’azienda, infatti, ha comunicato che il download preliminare della distribuzione sarà disponibile già da domani. Tuttavia, gli utenti meno esperti dovrebbero attendere il CES 2014 di Las Vegas quando il ciclo di sviluppo sarà stato completato e le Steam Machines presentate alla stampa. Finalmente, nel giro di ventiquattr’ore capiremo quanto ha di Ubuntu.

Insieme al sistema operativo, Valve ha annunciato l’avvio del beta testing dei dispositivi: lo Steam Controller è stato ultimato e i fortunati partecipanti statunitensi al programma inizieranno a riceverlo nelle prossime ore. Da questo punto di vista, ahimè, la società ha dovuto limitare le spedizioni agli Stati Uniti e di conseguenza chi avesse sottoposto la propria candidatura dall’Italia resterà deluso. Né il gamepad, né gli altri device saranno distribuiti al di fuori degli USA. La giustificazione è di carattere burocratico.

Nei primi mesi del 2014 usciranno anche dei giochi espressamente dedicati alle Steam Machines che gli utenti potranno provare sui propri computer, installando la nuova distribuzione. Sarà sufficiente la popolarità di Valve a competere con le console di Microsoft e Sony — che, ormai, sono nelle liste dei desideri per Natale dei videogiocatori di tutto il mondo? Non sono in grado d’affermarlo, però non vedo l’ora di scaricare Steam OS per provarlo e giudicarne le funzionalità. La “rivoluzione” del settore, secondo me, è prossima.