Steam, la più celebre piattaforma di gaming per PC, è finita sotto attacco hacker. Da questa mattina, infatti, non è possibile accedere ai server e al sito web di Valve. Il client è invece accessibile, ma ovviamente non tutte le funzionalità online sono disponibili e sarà dunque possibile giocare solo offline.

Non è ancora chiaro se gli account degli utenti Steam siano o meno a rischio. Tuttavia, secondo alcune testimonianze apparse in rete sui forum NeoGAF, Reddit e Twitch sembra che alcuni videogiocatori si siano ritrovati il proprio profilo completamente svuotato di tutti i contenuti presenti nella propria libreria fino a quel momento.

Ad ora Valve non ha ancora rilasciato una dichiarazione ufficiale su quanto accaduto. Sebbene la situazione sembrava fosse tornata alla normalità nelle scorse ore, successivamente il sito è tornato nuovamente offline.

[AGGIORNAMENTO] Dopo essere rimasto offline per praticamente tuta la mattina di oggi, i servizi di Steam sono tornati disponibili. Valve continua a trincerarsi nel totale riserbo per quanto riguarda l’accaduto.