I programmi per lo sviluppo di diagrammi di flusso e grafici sono tanti. Abbiamo visto che uno dei più quotati, di buon livello, è quello inserito nella suite Office: Visio. Per ogni software, però, c’è almeno un’alternativa open source. Tra gli alter ego di Visio, gli sviluppatori scelgono StarUML.

Come Argo, precedentemente recensito, Star contiene il suffisso UML perché anche questo programma supporta il linguaggio unificato per la modellazione, in particolare UML 2.0. Star supporta anche MDA, cioè il Model Driven Architecture ed è ben collegato con altri programmi.

Che vuol dire? Che StarUML è in grado di generare codici per Java, C++ e C#, ma può esportare documentazione anche per gli standard Office: Word, Excel e Power Point.

Le riviste di settore, in virtù di questa flessibilità, lo definiscono un prodotto molto valido per la progettazione di software. Chi l’ha usato, ha apprezzo la duttilità del prodotto, il suo saper essere veloce, ma anche la stabilità. Contrariamente ad Argo, Star è adatto soltanto al sistema operativo Windows.

Riassumendo, StarUML è pensato per la creazione di grafici con le specifiche UML, è ottimo per programmatori e sviluppatori, è gratuito, disponibile al download per il sistema operativo Windows e genera codici di diversa natura.

Tutto positivo? Non proprio. Dal sito ufficiale si capisce che ormai da un po’ il progetto è fermo.