Stando alle ultime indiscrezioni l’iPhone 5 dovrebbe fare il suo ingresso sul mercato ad ottobre, un termine un po’ più lontano della scadenza prevista.

A farlo immaginare sono le previsioni sugli utili della Apple. Il terzo trimestre, che si conclude a settembre, sembra essere in linea con il periodo precedente. Il che vuol dire che si prevede lo slittamento del rilascio del nuovo device della Mela morsicata. In realtà quel che fa notizia sono le nozze tra Apple e Sprint Nextel, una compagnia telefonica statunitense.

Per la prima volta questa azienda potrà vendere i propri prodotti insieme alla nuova versione dell’iPhone.

I tre fortunati vincitori della lotteria di Cupertino sono appunto la Sprint Nextel, Verizon e AT &T. Tutte e tre le aziende avevano manifestato da tempo la volontà di mettere le mani sui gioiellini Apple.

T-Mobile è stata esclusa dalla trattativa. Che effetto hanno avuto queste indiscrezioni?

In primo luogo, sul versante finanziario, il titolo Sprint ha incrementato il valore delle sue azioni. L’ascesa del titolo è stata traghettata proprio dai rumors relativi al prossimo connubio con Apple.

Il secondo effetto è stato quello di alimentare un’altra corrente di pensiero che vuole che in questo mese sia rilasciata sul mercato una versione “low cost” dell’iPhone 4. E questa, poi, potrebbe essere data proprio alla Sprint.