Importanti novità potrebbero arrivare molto presto per tutti gli utenti di Spotify. Il noto servizio di streaming musicale ha iniziato, infatti, a testare la possibilità per gli iscritti Free di poter disporre di brani sponsorizzati. Trattasi di un sistema che dovrebbe aiutare le case discografiche a promuovere singoli brani all’interno della piattaforma per gli utenti iscritti al servizio gratuito.

Il sistema funzionerà in questa maniera. Il brano sponsorizzato non comparirà come una pubblicità all’interno della piattaforma ma sarà reso disponibile nella playlist degli utenti Free. I brani inoculati non saranno selezionati a random ma saranno inoculati in base ai gusti degli utenti. I brani sponsorizzati non si potranno solamente ascoltare ma anche salvare offline proprio come si fa con tutti gli altri brani per gli utenti a pagamento. Il test sarebbe già in fase avanzata e già molti utenti avrebbero notato questa novità anche se manca ancora una data per il lancio ufficiale.

Se questa forma di pubblicità dovesse infastidire nessun problema perchè si potrà disattivare in qualsiasi momento attraverso le Impostazioni dell’app. I brani sponsorizzati saranno accessibili anche da desktop. In questo modo Spotify prova a monetizzare gli abbonamenti Free che oggi generano entrate solamente dal classico e tradizionale fronte delle pubblicità.