Dopo una serie di indiscrezioni nei giorni scorsi, l’app Spotify è giunta ufficialmente all’interno della console Xbox One. L’app è disponibile in 34 mercati, Italia inclusa, e permette di trasformare la propria console in un perfetto jukebox da cui ascoltare la propria musica preferita mentre si sta giocando. L’app, infatti, funziona grossomodo come quella per le altre piattaforme. Gli utenti, effettuando il login, potranno accedere alle loro playlist preferite da ascoltare senza sosta. È possibile, inoltre, ascoltare la musica on-demand, per gli utenti Premium e free allo stesso modo.

Questa integrazione tra Xbox One e Spotify permetterà ai possessori della console di poter migliorare l’esperienza d’utilizzo della console che oggi è qualcosa di molto di più che un semplice prodotto per il gaming. L’app Spotify può essere scaricata ed installata attraverso l’Xbox Store. Sarà sufficiente ricercare “Spotify” utilizzando il motore di ricerca interno del market delle app per la console. Ovviamente, il download è assolutamente gratuito.

Particolarità, la musica può essere variata durante le sessioni di gioco senza dover interrompere la partita. Utilizzando, infatti, “Spotify Connect” attraverso uno smartphone, un tablet pc o un computer, si potrà gestire la riproduzione della musica sull’Xbox One senza problemi e senza interrompere il gioco.

“Spotify Connect” è una funzione che si trova all’interno dell’app Spotify. Per gestire la musica su Xbox One, la console e il dispositivo che utilizza “Spotify Connect” devono trovarsi all’interno della medesima rete locale.