Una piccola parte dei tantissimi abbonati (60 milioni con abbonamento e circa 80 milioni che lo utilizzano gratuitamente) a Spotify da oggi viene letteralmente “abbandonata”.

Infatti è arrivata la notizia che annuncia da parte della piattaforma svedese l’interruzione del servizio sul browser web Safari su macOS.

Quindi a partire da oggi non sarà più possibile ascoltare la musica di Spotify sul browser di Cupertino per sistema operativo macOS. Il motivo? Non è ancora arrivata una comunicazione ufficiale, ma sembra che ci siano dei problemi di supporto del DRM Widevine su Safari.

Ovviamente il sistema operativo macOS permette ai suoi utenti di scaricare e utilizzare browser alternativi come Chrome, Firefox o Opera. Quindi basterà semplicemente installare uno di questi tre per poter continuare ad ascoltare la musica di Spotify su macOS.