Degli italiani si dice che parlino a gesti e forse in questo caso la metafora ci torna proprio utile, perchè lo strumento, che andiamo a descrivere tra poco, consente di gestire con le mani un altoparlante audio.

Abbiamo già visto scene simili ma era fantascienza, era tutto contenuto nel film Minority Report.

Chi non ricorda il protagonista di questo capolavoro cinematografico guidare e spostare gli oggetti sullo schermo semplicemente guidandoli con la mano? Impossibile dimenticarlo. Sopratutto perché al momento del lancio del film, quella prospettiva sembrava fantascienza, benché iniziassero a prender piede i dispositivi touch-screen.

Oggi però vogliamo parlare del Soundsitive, uno strumento che promette di far dimenticare il telecomando, per tutto quel che riguarda la gestione dei device esterni.

Il prototipo dello strumento è stato presentato a Parigi durante il Designlab, per l’appunto dal designer Karich.

La particolarità di questo strumento è proprio l’essere un altoparlante che interagisce con i movimenti della mano.

E cosa si può fare gesticolando? Regolare il volume abbassando o alzando i toni in base alle necessità.

La notizia di questa presentazione l’abbiamo trovata su un sito che raccoglie video: vimeo.com.

L’attesa ora è sulla commercializzazione del Soudsitive.