Sony PlayStation 4 Pro sbarca ufficialmente da oggi sul mercato italiano. Tutti i fedelissimi di Sony potranno mettere mano sulla nuova console che offre un sensibile boost prestazionale rispetto alla vecchia generazione. La nuova console dispone, infatti, di un processore Jaguar a 8 core da 2,1 GHz, GPU AMD (36 CU a 911 MHz), 8 GB di RAM GDDR5 e disco fisso da 1 TB. Tutti i giochi PS4 saranno compatibili con la nuova console. Tuttavia, le software house potranno rilasciare una patch per permettere ai loro titoli di sfruttare al massimo l’hardware di nuova generazione offerto dalla console.

PlayStation 4 Pro supporta nativamente il 4K e l’HDR. Ovviamente per sfruttare i benefit del 4K e dell’HDR, i giocatori dovranno essere in possesso di una TV o di un monitor che supporti questi standard. Sony evidenzia che il 4K potrà essere sfruttato anche al di fuori dell’ambito dei giochi. L’applicazione Netflix per PS4 si aggiornerà per supportare questo standard e consentire agli utenti di poter vedere in streaming le serie TV preferire in Ultra HD.

Dal punto di vista dell’usabilità, la nuova PlayStation 4 Pro offre la medesima interfaccia di tutte le PS4, dunque, gli utenti che già conoscono l’ecosistema di gioco di Sony si troveranno sempre a “casa”.

La PlayStation 4 Pro ben si sposa con l’utilizzo del visore per la realtà virtuale PlayStation VR, anzi, grazie alla maggiore potenza rispetto alla PS4 classica, l’esperienza immersiva risulterà un pizzico migliore.

La nuova console di gioco di Sony potrà essere acquistata in tutti i negozi di elettronica ad un prezzo consigliato di 399 euro.