Sony ha presentato il nuovo Xperia Z4, smartphone top di gamma che è stato annunciato solamente in Giappone. Sony Xperia Z4 si presenta come l’evoluzione del predecessore sia per quanto riguarda le componenti hardware presenti al suo interno che il design.

Sony, infatti, ha implementato un design estremamente simile al predecessore, seppur lo spessore sia pari a 6,9 mm e il peso si aggiri attorno ai 144 grammi. Anche i materiali impiegati, vetro e alluminio, sono gli stessi di Sony Xperia Z3.

Per quanto riguarda l’hardware presente sotto la scocca, vi è presente un display da 5,2 pollici Full HD con risoluzione 1920 x 1080 pixel, un SoC Qualcomm Snapdragon 810 octa-core da 2 GHz a 64 bit e scheda grafica Adreno 430. La fotocamera posteriore, invece, è dotata di sensore che offre una risoluzione pari a 20.7 megapixel, mentre quella anteriore da 5.1 megapixel è accompagnata da lenti “grandagolari” in grado di offrire la possibilità di scattare selfie di qualità. Inoltre, vi sono presenti 3GB di RAM, 32 GB di storage espandibili tramite memoria microSD e una batteria da 2930 mAh.

Come da tradizione, Sony Xperia Z4 ha ottenuto le certificazioni IPX5/IPX8 e IP6X che rendono questo nuovo smartphone resistente all’acqua e resistente alle polveri. A differenza degli altri concorrenti, come Samsung o HTC, Sony continua nella strategia di offrire la gamma di smartphone Xperia Z resistenti all’acqua e alla polvere.

Sul fronte software troviamo Android Lollipop 5.0 e la classica interfaccia grafica di Sony. Xperia Z4 sarà lanciato verso la fine dell’estate in varie colorazioni: bianco, nero, rame e verde acqua, mentre il prezzo di vendita non è ancora stato reso noto. Per il momento, questo smartphone top di gamma verrà reso disponibile solamente in Giappone, tuttavia per quanto riguarda l’Europa e l’Italia non sono arrivate comunicazioni ufficiali su quando debutterà ufficialmente.