Ormai il social è ovunque, almeno per quel che riguarda la vita virtuale sul web, ma sta prendendo forma anche nella vita reale dove qualcuno pensa a rendere più social tanti momenti, ad esempio quello dello shopping. Ecco l’iniziativa della Pick n’Tell.

Pick n’Tell è una catena d’abbigliamento presente soltanto negli Stati Uniti. In due suoi punti vendita a Los Angeles e a New York, ha istallato gli specchi social, rivolti soprattutto a chi affronta lo shopping in solitaria.

In pratica il camerino è dotato di telecamere, collegate allo specchio, che fotografano e riprendono la prova dell’abito nuovo e poi consentono all’acquirente di chiedere un parere prima dell’acquisto agli amici di Facebook o ai follower di Twitter.

Il funzionamento è molto semplice. Pick n’Tell ha creato un’app, gratuita per iPhone e per i telefoni Android. Una volta scaricata l’applicazione ci si collega con una password allo specchio del camerino. A quel punto si possono scattare foto e fare dei video di massimo cinque secondi.

Il materiale fotografico e i mini-filmati carpiti dallo specchio magico, possono dunque essere condivisi in rete. In questo modo, anche chi va a fare shopping da solo può avere un parere sul vestito che indossa, da parte degli amici che sono rimasti a casa, ma collegati su Facebook e Twitter.