Un paio di settimane fa vi avevamo già segnalato i principali eventi della Social Media Week. Avevo criticato il programma della manifestazione, ma poi ho appreso che on line all’epoca non erano presenti tutti gli eventi in calendario perché per molti di questi mancava ancora la conferma da parte di tutti i partecipanti.

Oggi invece il programma è meglio definito e ci sono degli eventi in più da aggiungere alla mia agenda. La cosa migliore per organizzare la vostra partecipazione all’evento è scaricare l’applicazione per smartphone, tramite la quale potete segnarvi gli eventi preferiti e iscrivervi ai singoli eventi.

Ecco cosa ho aggiunto io nella mia agenda:

Lunedì 18 alle 19: La strategia digitale per la Marriage Equality, per ascoltare Ryan Davis, Co-Fondatore e Digital Director di The Four 2012.

Martedì 19 alle 16,30: Social Media Analytics: il marketing diventa sempre più datacentrico. Ci sarà un panel sull’analisi dei dati generati dai social con Matteo Flora (The Fool), Valeria Severini (Freedata labe), Vincenzo Cosenza (Blogmeter), e Cosimo Palmisano (ECCE Customer).

Mercoledì 20 alle 16,30: Governi, piazze, mercati e palazzi. Come Twitter cambia il mondo. Con un keynote di Matthias Lüfkens, ex Head of Digital del World Economic Forum.

Venerdì 22 alle 13: Web Everywhere! L’impatto delle reti di quarta generazione sulla nostra vita quotidiana. Un interessante panel sulle possibilità offerte dalla tecnologie LTE.

Venerdì 22 alle 15: Social Media Politics: come la rete ha trasformato le campagne elettorali. Visto che ci troviamo di fronte alle prime elezioni social, non posso mancare questo evento (se vi interessa, ho già raccontato come seguire le elezioni sui social network).

Venerdì 22 alle 16,30: Social Media: 5 trend per il 2013. Panel interessante con relatori che il settore lo conoscono bene.