Avete mai pensato di guadagnare con un tweet, Like, Pin, +1, o con un post sul vostro blog?  La startup italiana Blomming, che permette a chiunque di vendere i propri prodotti aprendo uno store su blog e social network, ha lanciato alla scorsa Social Media Week un programma di affiliazione per cui facendo pubblicità alle aziende con i propri like e condividendo i loro articoli ogni utente può guadagnare qualcosina. A pochi giorni dal lancio sono già duemila i blogger e social media lover che hanno aderito all’iniziativa.

Per partecipare basta iscriversi e scegliere i prodotti che si preferiscono e condividerli in rete. Ogni link porta con sé le informazioni di chi è iscritto e ogni volta che si genera una vendita si guadagna una commissione.

Ecco qualche numero da comunicato stampa: in totale sono ora più di 20.000 gli Shop di Blomming. Tra questi più di 500 hanno aderito al programma di affiliazione, un numero che cresce ogni giorno. I prodotti disponibili per la promozione sono circa 30.000, tra i quasi 250.000 a catalogo.

Sullo stesso tema, ossia la capacità di influenzare gli acquisti, ma in maniera completamente diversa, lavora anche Buzzoole, startup italiana che punta a individuare le aree di influenza di ogni singola persona, differentemente da quello che fa Klout che ti assegna un numero per misurare la tua influenza.