La famosa chat “usa e getta”, Snapchat, ha raggiunto l’importante traguardo di 100 milioni di utenti attivi. Questo numero è fondamentale, dal momento che dimostra come le persone siano interessate alla privacy. Dopo l’acquisizione di WhatsApp, da parte di Facebook, molti utenti hanno deciso di passare ad app alternative come Telegram e Snapchat.

Snapchat è una delle chat più popolari negli ultimi mesi, grazie alla possibilità di inviare messaggi che verranno automaticamente eliminati, offrendo un buon livello di protezione. Secondo le ultime indiscrezioni riportate dal The Wall Street Journal, Snapchat ha registrato 100 milioni di utenti attivi su base mensile, entrando nel gruppo di applicazioni, come Shazam, che hanno una community simile a un social network.

La crescita, rispetto allo scorso giugno, è stata esponenziale, dal momento che, secondo i dati di ComScore, vi erano “solamente” 27 milioni di utenti attivi. Allo stesso tempo, la valutazione di 2 miliardi di dollari, dello scorso anno, è quintuplicata quest’anno raggiungendo quota 10 miliardi. Un vero e proprio record per un’app che è stata creata tre anni fa da Evan Spiegel e Bobby Murphy.

Ricordiamo, infine, che anche Facebook era interessata all’acquisizione, per una cifra di 3 miliardi, solamente i sonori “no” sembrano aver avuto ragione e permesso a Snapchat di crescere ulteriormente.

photo credit: jdlasica via photopin cc