Snapchat ha deciso di allargare la disponibilità dei filtri geolocalizzati anche in Europa. Questo significa che gli utenti interessati potranno acquistare dallo store dell’app i filtri basati sulla propria posizione con prezzi vari che dipendono dal tipo di filtro. In realtà, sebbene Snapchat abbia portato questa novità in Europa, la sua disponibilità, al momento, è limitata solamente ad alcune nazioni del vecchio continente.

Gli italiani, per esempio, sono ancora impossibilitati a poter disporre dei filtri geolocalizzati. Tuttavia, non ci sarebbe da stupirsi se in un futuro non troppo lontano Snapchat allarghi ancora ulteriormente la disponibilità dei suoi filtri geolocalizzati.

Nello specifico, i nuovi filtri a pagamento sono disponibili nel Regno Unito, Francia, Danimarca, Paesi Bassi, Norvegia, Svezia e Finlandia. Si ricorda, che i filtri geolocalizzati sono stati lanciati da Snapchat, nella sua app mobile, in America, lo scorso giugno.

Trattasi di filtri che prevedono sovrapposizioni creative che mostrano dove ci si trova o cosa si sta facendo in uno Snap. Possono essere creati direttamente dagli utenti. Tuttavia, prima di poter essere utilizzati, devono essere approvati da Snapchat.

L’app, dunque, continua a migliorarsi con l’obiettivo di guadagnare appeal e nuovi utenti in un momento in cui altri social network stanno facendo di tutto per guadagnare iscritti a suo discapito.