Sarebbe vicina, stando a Forbes, l’uscita dello smartwatch di Microsoft che proporrebbe un orologio compatibile – oltre a Windows Phone 8.1 – anche con iPhone e Android. Il dispositivo avrà tutte le caratteristiche dei concorrenti, inclusa la funzione per misurare il battito cardiaco come i fitness tracker che Samsung ha preferito inserire su Galaxy S5 anziché su Gear Fit. L’azienda ha rifiutato di commentare i rumor, ma un simile device potrebbe davvero aumentare le vendite dei Lumia di cui costituirebbe il complemento ideale.

Non sappiamo che aspetto possa avere lo smartwatch: potrebbe essere molto diverso dal concept di Massimiliano Rossi [vedi gallery] e – se fosse prodotto da Nokia – è possibile che sia più colorato degli orologi in distribuzione. Sono sempre rimasto perplesso dalla scelta di Samsung su Gear Fit perché il sensore per le pulsazioni è stato montato sullo smartphone in una posizione piuttosto scomoda. Microsoft potrebbe centrare l’obiettivo e proporre un orologio vicino alla perfezione, rispetto alle attuali esigenze dei consumatori.

Ho già elencato le caratteristiche che dovrebbe avere fitness tracker, parlando di iWatch, e lo smartwatch di Microsoft – se le indiscrezioni fossero corrette – le avrebbe praticamente tutte. Non ultima la compatibilità con iPhone e Android che Apple non garantirebbe nei confronti della concorrenza (come neppure Google su Windows Phone per Android Wear). Una lungimiranza che potrebbe rivelarsi strategica per il successo del dispositivo, ampliandone il mercato. Sono proprio curioso di conoscere il nuovo device in ogni dettaglio.

photo credit: Robert Scoble via photopin cc