Samsung si appresta a presentare una nuova gamma di Smart TV per il 2016 con denominazione “Internet of Thing ready”, ovvero pronte ad essere connesse alla piattaforma SmartThings. Questa novità è estremamente importante, dal momento che la Smart TV di casa sarà in grado di controllare anche altri dispositivi.

Un grande novità è pronta per entrare all’interno delle nostre case. Samsung ha, infatti, annunciato che l’intera gamma di Smart TV del 2016 sarà “Internet of Things ready” e connessa alla piattaforma SmartThings, che permette di connettere, gestire e controllare dispositivi intelligenti.

Durante il CES 2016 di Las Vegas, Samsung mostrerà al grande pubblico le prime Smart TV intelligenti e abilitate per l’IoT. Grazie all’introduzione di queste nuove funzionalità, il televisore si trasformerà in controller per l’intera casa.

La gamma di televisori SUHD offrirà la possibilità di connettersi e controllare dispositivi Samsung, sensori SmartThings e oltre 200 prodotti compatibili. Ad esempio, sarà possibile gestire le luci connesse, serrature, videocamere e termostati. La casa si trasformerà in un luogo intelligente, in cui a partire dalla TV sarà possibile gestire tantissimi aspetti. Ricordiamo, inoltre, che affinché vi sia pieno supporto alla connettività con dispositivi SmartThings, Samsung ha realizzato l’adattatore SmartThings Extend USB.

Come è possibile comprendere, l’evoluzione delle Smart TV ha trovato una nuova strada e la stessa Samsung ha comunicato che le TV del 2016 verranno compatibili alla tecnologia SmartThings su scala regionale, seguendo l’espansione della popolare piattaforma IoT. Non resta, quindi, che attende il CES 2016 per scoprire maggiori dettagli.