Torchlight si prende tempo per lanciare sul mercato la seconda release del gioco. La prima volta sono stati un po’ frettolosi, adesso gli organizzatori hanno deciso di prendere tempo.Ad annunciare la decisione di far slittare la pubblicazione del sequel di Torchlight è stato il presidente della Runic Games, Travis Baldree che si è rivolto ai fan del gioco attraverso un post pubblicato sul sito ufficiale del game.

L’uscita era prevista per la fine di dicembre, si dovrà aspettare soltanto qualche settimana in più e tra gennaio e febbraio dovrebbe essere tutto messo a punto. Una decisione che prende spunto dagli errori della versione precedente.

Il primo capitolo è stato infatti sviluppato in pochissimo tempo e se gli sviluppatori avessero dedicato alla prima release qualche settimana in più, avrebbero di certo risolto alcuni piccoli problemi di cui si sono accorti i giocatori.

All’epoca però la società non aveva le disponibilità economiche per fare un discorso lungimirante. Adesso le condizioni sono cambiate e si possono permettere di indugiare per rilasciare poi un prodotto semi perfetto. Il livello qualitativo dovrebbe essere migliore.

Da considerare, dice Baldree, anche la diffusione in questi giorni di titoli molto popolari che potrebbero in un certo senso appannare Torchlight. Si pensi a Battlefield 3 oppure a Uncharted 3.