Facebook ha rilasciato nelle scorse ore la propria nuova app Slingshot. Questa volta per davvero: già martedì scorso l’app aveva fatto la sua comparsa nell’App Store per sbaglio. Si tratta del tentativo di Faccialibro di fare le scarpe a Snapchat, dopo il gran rifiuto.

Slingshot però funziona in modo leggermente diverso. Con la nuova app di Facebook puoi creare delle immagini partendo dalle tue foto, vale a dire aggiungere sostanzialmente del testo e colori per rendere ancora più originale l’immagine. A quel punto è possibile inviare la foto, ma i vostri amici non potranno vederla senza rispondervi prima con una foto a loro volta.

Questo, nelle intenzioni di Facebook, dovrebbe generare un effetto a catena, facendo in modo che l’app divenga subito virale. Oltre a dover rispondere prima con una voto, i vostri amici avranno anche la possibilità di rispondere in modo veloce alla foto che gli avete mandato, facendovi conoscere la loro reazione. Inoltre, una volta viste, le foto vengono cancellate, così da non lasciare traccia sul vostro smartphone.

Slingshot è al momento disponibile solo sull’App Store americano, ma è gratuita, quindi potete installarla creando un account iTunes americano. A breve però dovrebbe essere disponibile anche nello store italiano. Su Play Store dovrebbe invece già essere disponibile anche in Italia.