Entro la fine dell’estate, Skype Translator – un traduttore simultaneo scritto e vocale – sarà integrato nell’app di Skype per Windows Desktop. Ad annunciarlo è la stessa società tramite un comunicato sul blog ufficiale.

“Il mese scorso – si legge sul blog ufficiale – abbiamo reso più semplice accedere all’anteprima di Skype Translator, eliminando l’obbligo di iscrizione. Da allora, abbiamo assistito a un aumento del 300% nell’utilizzo di Skype Translator! Siamo entusiasti della risposta positiva ricevuta da tutto il mondo, e soprattutto grati a tutti i primi utilizzatori che hanno scaricato l’applicazione e la usano tutti i giorni! Ricordate: Skype Translator si fonda su un sistema di apprendimento automatico, quindi quante più persone utilizzano la tecnologia, migliore sarà l’esperienza per tutti!”.

Per chi non lo sapesse, durante una video chiamata, un sistema traduce in forma scritta e vocale – nella lingua scelta – tutto ciò che gli interlocutori si dicono. Le lingue supportate nella traduzione vocale sono l’inglese, lo spagnolo, il cinese mandarino e l’italiano. Per quanto riguarda le traduzioni dei messaggi di testo, invece, gli idiomi supportati sono ben 50. Skype ha fatto sapere che il numero di lingue incrementerà in futuro.Di seguito, un video tutorial che spiega come utilizzare la nuova funzione di traduzione:

L’obiettivo a lungo termine di Skype Translator è quello di abbattere sia le barriere geografiche che linguistiche e fornire uno strumento alle persone affinché possano parlare con gli altri in diverse lingue, in qualsiasi parte del mondo, sul maggior numero di piattaforme e dispositivi possibili.