Le nuove versioni di Skype per piattaforme desktop e mobile nascondono automaticamente l’indirizzo IP degli utenti. Questa importante novità è un importante accorgimento che permette di ridurre i rischi di attacchi hacker, con un conseguente miglioramento della sicurezza e della privacy degli utenti.

Microsoft ha introdotto un’importante novità in Skype, rendendolo ancor più uno spazio virtuale sicuro. La popolare piattaforma di messaggistica istantanea e videochiamate ha deciso di nascondere l’indirizzo IP dell’utente. Si tratta di un’impostazione predefinita, che era attesa da tempo da parte degli utenti. Grazie all’attivazione automatica dell’indirizzo IP nascosto, gli utenti potranno godere di una maggior privacy durante l’utilizzo quotidiano.

Si chiude, di fatto, un importante bug, noto sin dal 2010, che ha scatenato molte polemiche in passato. Infatti, era possibile sfruttare una falla nella sicurezza di Skype per ottenere l’indirizzo IP, tramite il nome utente. Una volta individuato l’indirizzo IP, il cyber criminale poteva effettuare un attacco DDoS, sovraccaricando la connessione Intenret della vittima, disattivando la sua sessione di gioco online e non solo.

Seppur Microsoft non sia stata tempestiva nell’apportare le dovute modifiche per questa nota falla, adesso non vi sarà nessuna problematica simile grazie all’introduzione dell’indirizzo IP nascosto.

Nel momento in cui scriviamo, la funzione che nasconde l’indirizzo IP degli utenti su Skype è già attiva sia per le versioni desktop e mobile. Qualora non abbiate l’ultima versione della popolare piattaforma di messaggistica istantanea e videochiamate di Microsoft, vi suggeriamo di effettuare il download dalla pagina ufficiale. Così facendo andrete a risolvere una problematica nota da tempo e che da ora in poi non sarà più presente.