Dopo aver introdotto Skype for Web – versione browser del famoso sistema di messaggistica istantanea e VoIP – Microsoft compie un nuovo passo in avanti rendendo il suo prodotto di comunicazione ancora più semplice e accessibile a tutti.

Il colosso di Redmond infatti ha introdotto un sistema che permette agli utenti di comunicare con altre persone semplicemente condividendo un link, e potranno essere raggiunte anche le persone che non possiedono un account Skype. Il collegamento può essere condiviso in diverse modalità, come via e-mail, Facebook, WhatsApp, Messenger o Twitter.

La conversazione “via link” non è limitata a due soli utenti, ma può essere allargata a diverse persone, dando vita a vere e proprie conferenze, anche insieme a persone che non sono presenti nell’elenco dei contatti e – come già detto – non sono registrare su Skype. Non solo dunque non sarà obbligatorio un account Skype (ad eccezione di chi dà vita alla conversazione, ovviamente), ma nemmeno il download di un software, visto che la chiamata può essere effettuata anche via web. Per dare inizio ad una conversazione – anche video e audio – è sufficiente cliccare sul tasto “+Nuovo” e condividere il link.

Nel video sottostante è possibile vedere come funziona il nuovo servizio.

Attualmente la funzione non è disponibile in Italia, ma solo in USA e Regno Unito. Probabilmente arriverà anche in Europa e nel resto del mondo entro le prossime settimane e sulle app iOS e Android.