Skype è stato aggiornato su Android alla versione 4.5, disponibile sul Play Store per tablet e smartphone: sono soprattutto i primi ad avere acquisito la maggioranza delle nuove funzionalità, che riguardano le video-chiamate. Un po’ come le Chat Head di Facebook Messenger, aprendo una conversazione audiovisiva il contatto è mostrato ovunque sulla superficie del dispositivo — sovrapponendosi alle app e ai launcher che appaiono sullo sfondo. La modalità s’ispira alla Snap View di Windows 8, riprendendo le note degli sviluppatori.

Non ho ancora capito se questa funzionalità mi piaccia o meno, perché – complice la somiglianza con la chat di Facebook – trovo sempre piuttosto scomodo avere dei widget che “fluttuano” sullo schermo. Volendo trovare un altro esempio, Skype 4.5 per i tablet con Android riprende sulle video-chiamate le anteprime dei video di YouTube: lo stesso approccio è previsto per le telefonate, che possono essere mantenute attive aprendo altre applicazioni e da questo punto di vista non posso che esserne soddisfatto. Specie sugli smartphone.

Altre novità che non riguardano espressamente i tablet sono percepibili sul Nexus 5: il nuovo device di LG e Google aveva dei problemi con la app, che sono stati risolti nell’aggiornamento. Scaricando l’applicazione – a prescindere dal dispositivo – è necessario approvare delle nuove autorizzazioni perché possano essere mostrate le finestre in background. Noterete che, fra i profili disponibili per l’accesso, sono stati inseriti SkyDrive e Xbox LIVE. Giusto in tempo per fare i propri auguri di Natale ad amici e parenti lontani.